• Ciao, sono arrivato sul questo forum cercando keycaps per layout ISO-IT.

    Fantastico sapere che esiste una community cosi attiva.

    Secondo voi quali sono gli store più fornirti di layout ISO-IT o in alternativa link ai kit di che vi piacciono di più?

    Grazie!

  • Moderatori Globali

    @antonioc ahoy!!! E benvenuto nella ciurma 👋

    Abbiamo toccato questo argomento in passato, puoi magari iniziare a leggerti questi due thread:

    Riassumendo velocemente la situazione: il mondo ISO è molto molto marginale rispetto a quello ANSI e il fatto che sia poi diversificato per country lo penalizza moltissimo.
    In questo momento la scelta è molto limitata e la cosa più utile è quella di crescere come community e far sentire la nostra voce durante le varie fasi di IC e GB.
    Oggi la mia impressione è che la community spagnola sia quella più attiva, e i risultati sembrano arrivare.

    Pur continuando a lottare personalmente opto quasi sempre per il layout ISO-UK che è ben supportato - spesso direttamente nei kit base, in altri casi con piccoli kit aggiuntivi.

    Gli store che secondo me ha senso tener d'occhio sono:

    Se hai bisogno di maggiori informazioni apri pure un topic in Community così da poterlo sviluppare ad hoc.

    Ciao!


  • @yLothar grazie mille! bello essere qui!

  • Moderatori Globali

    @antonioc se hai seguito il mio suggerimento dovresti essere già incappato in questo topic su geekhack che giusto oggi ha aggiornato alcuni link utili tra cui:

    Sono in PBT dyesub: non il massimo come qualità ma il prezzo è interessante.


  • @yLothar grazie ancora...

    una cosa che sto scoprendo mentre continuo ad usare la tastiera america


  • @yLothar grazie ancora...

    una cosa che sto scoprendo mentre continuo ad usare la tastiera americana è che mi sto abituando più velocemente di quanto riesca a trovare i keycap giusti 🙂

  • Moderatori Globali

    @antonioc io ormai metto il layout ISO-UK solo per questione estetica ma lascio la mappatura italiana, tanto poi quando ci si è abituati i tasti non li si guarda più 😝

  • Moderatori Globali

  • Moderatori Globali

    @antonioc se questo set ti piace potrebbe essere un'occasione molto ghiotta: KAT Hyperfuse. (finché dura, sono extras)

  • Referenziato da  yLothar yLothar 

  • @yLothar per segnalare che i keycap di Keychron elencati nel post sono in offerta, da 40 a 24 dollari.
    Inoltre c'è un ulteriore sconto del 10% su sito Keychron se li followi su Twitter (per ottenerlo veramente vuole che visiti anche i loro profili di Facebook, Instagram e YouTube, ma questi vengono soddisfatti anche senza avere un account su quei social).
    Attenzione che lo sconto è presente solo sul sito .com e non su quelli europei come .it o .de (anche se in tutti i casi la spedizione arriva dalla Cina). Suppongo che la differenziazione per siti regionali sia solo per marketing, non avendo dei magazzini in loco.

    Stavo per prendere dei keycap simili della YMDK al prezzo non scontato dei Keychron ma non erano dye-sub, bensì incisi al laser. Informandomi su questo processo e vedendo le foto di una recensione su Amazon che dopo tre mesi cominciavano già a scolorire, ho desistito subito.

    Curiosità: durante il pagamento con PayPal su Keychron compare a schermo il nome di una società, non ricordo il nome, forse iniziava con la i, ma avevo googlato questo nome e come risultato usciva una marca di piccoli mobili e scaffalature che vendeva su Amazon.

    Personalmente uso una Q6 ISO con vari keycap cloni a layout USA con invio ISO. Per scrivere le accentate ho creato una mappatura tasti per Windows che condividerò appena ho tempo di creare un readme decente (il lavoro e quel che resta della vita sociale non mi lasciano molto tempo libero).
    Però per lavoro mi trovo spesso ad usare tanti PC diversi, con tastiere diverse, ma praticamente tutte con layout ITA, e dato che ormai sono quasi 30 anni che uso tastiere ITA, mi arrendo e prendo questo set in italiano della Keychron (forse l'unico low cost con un minimo di qualità).

    Ho creato anche un layout ITA esteso per Windows, principalmente per scrivere le accentate maiuscole quando il caps lock è acceso, ma anche per aggiungere alcuni caratteri utili. Condividerò anche questo appena il tempo permette.


  • Ciao @BubuXP,
    mi sono imbattuto in questo forum proprio per il topic affrontato in questo post e sono veramente combattuto.

    Sto commissionando la mia prima tastiera custom e sono veramente combattuto se rinunciare al Layout IT che mi ha accompagnato per una vita in cambio del layout ANSI.

    Avrei sicuramente dei vantaggi in termini di Keycaps (potrei trovare letteralmente qualsiasi cosa) ma, a parte questo, credo che di vantaggi non ce ne siano.

    Quando parli nel tuo commento della mappatura, parli di un qualcosa che permetta di utilizzare le nostre accentate con una ANSI nonostante abbiamo Layout US anche su Windows o cosa specificamente? Ho trovato il tuo commento veramente gamechanger se può essere qualcosa che mi riesca a smuovere in questa decisione...

    Ti ringrazio in anticipo!


  • Buongiorno a tutti e grazie per questo forum molto utile. Ho da poco acquistato la mia prima tastiera meccanica, una Epomaker TR100 layout ANSI con i Flamingo Switch, scrivo per lavoro ed è piacevolissimo farlo con questo tipo di tastiere: si sente la differenza, eccome.

    Bello, bello, bello, ma la sorpresa è stata grande quando mi sono reso conto di quanto sia difficile trovare keycaps per il layout italiano, cioè le vocali accentate, sia per tastiera ANSI che addirittura per tastiera ISO. È come cercare un tesoro.

    Grazie ai vostri posti e ai vostri link è tutto più facile, ma ancora non riesco a farmene una ragione: possibile che la richiesta sia così esigua da non spingere le case produttrici, anche le più blasonate, a offrire senza troppi problemi kit internazionali?

    Sì, mi rendo conto che ci sono decine di profili, altezze, larghezze, un delirio (spesso ingiustificato), ma un compromesso si può trovare... Eppure, quando chiedi i tasti con le accentate, ti rispondono quasi come se fossi un alieno! E personalmente, NON sono riuscito a trovare SOLO il kit internazionale, e dunque sarei costretto ad acquistare un set completo per usare appena una manciata di keycaps!

    Delle due l'una: o tanta gente si adegua tranquillamente a non usare le accentate (e non mi spiego il perché né mi spiego perché qualcuno rivendichi orgogliosamente di beccare il tasto a memoria senza bisogno di visualizzarlo... ma che discorso è?) o la nicchia degli utenti è davvero ridotta.

    Semplicemente, vorrei sostituire alcuni keycaps con le accentate su una tastiera ANSI e sì, metterci anche la ù come tasto taglia 1,5 sopra il tasto invio, ma sembra una missione impossibile. Ogni soluzione è solo un ripiego, anche perché nella migliore delle ipotesi mi ritroverei con alcuni tasti di colore diverso; nella peggiore, anche di dimensioni diverse.

    Tutto questo è incredibile. Un incubo, direi, per usare un'iperbole.

    Detto questo, se prendo ad esempio i set Keychron da voi consigliati, con keycaps compatibili per i miei interruttori, può andare? Quali altre case produttrici consigliate? E per creare un tasto "ù" con la taglia 1,5 (le dimensione del tasto TAB, credo) a chi posso rivolgermi?
    Grazie,
    Francesco
    PS. c'è qualcuno che vuole fondare un'aziendina per produrre kit internazionali-italiani??? 🙂

  • Moderatori Globali

    @timetolose grazie a te per contribuire a questo topic, mi fa molto piacere che possa essere utile.
    Purtroppo la storia dei layout ISO non è una storia a lieto fine... 🙃
    Set con supporto a layout ISO declinato sulle lingue del Sud Europa è merce decisamente rara ma alla fine dei conti è principalmente una manifestazione della scarsa domanda che i nostri paesi generano: è un peccato ma è anche un dato di fatto.

    Quello che puoi fare è "accettare" quello che il mercato offre, a stock - e le scelte, poche, ci sono - e stare attento ed intercettare quei pochi GB che ogni tanto capitano - per fortuna - e che offrono una copertura maggiore ai layout ISO.

    Credo sia praticamente impossibile - almeno ad oggi - trovare un 1,5u con carattere "ù" da posizionare sopra ad un ENTER in layout ANSI: è una prassi che ho già visto più volte sulle tastiere dei notebook, ne capisco il senso - così si ottimizza la produzione - ma trovo la cosa particolarmente odiosa - mi crea degli scompensi ogni tanto passare da uno all'altro 😅
    Per una cosa del genere non vedo altra alternativa se non farti fare una cosa ad hoc da chi può gestire una tale richiesta custom - puoi provare a guardare ad es. qui (mai usato il servizio, non so dirti quanto sia valido ma puoi sicuramente personalizzare un layout ANSI).

    Se invece vuoi un layout ISO-IT al momento posso consigliarti di tenere d'occhio 21kb.com ed eventuali extras di CRP R6.

    Buona caccia e se trovi qualcosa di interessante non dimenticare di segnalarlo qui 😉


  • @timetolose No, nessuno si adegua a scrivere senza le accentate, esiste l'ANSI internazionale e quasi tutte le tastiere sono ormai programmabili (per semplificarne l'uso). C'è anche un post qua con una soluzione proposta da @Mechano.

    Non scriverai le accentate in prima battuta, ma le scrivi comunque tutte (adesso sto digitando da questa).

    Non ha senso impostare un lay-out ANSI con la mappa ISO, semplicemente perché c'è un tasto in meno e la forma dell'Enter diversa.

    Se cerchi keycap personalizzati, li puoi comprare anche singolarmente (al prezzo di 5 EUR l'uno) dagli USA su Signature Plastic, DSA dye sub dei colori che vuoi (ma mi pare abbiano anche altri profili).

    WASD (sempre in USA) stampa anche su file .svg fatti dall'utente, ma la qualità dei loro materiali e colori è pessima.


  • @alan0ford ciao, grazie per la risposta. Quando dico “adeguarsi a non scrivere le accentate” intendo “adeguarsi a scrivere le accentate senza avere tasti dedicati direttamente alle accentate”. Per me è molto scomodo non vedere le accentate stampate sulla tastiera. Perdonami se mi sono espresso male.

    Io ho impostato mappa italiana su tastiera ANSI, ho messo adesivi con le accentate sui tasti e mi trovo bene… sarà questione di abitudine, ma per me sarebbe scomodissimo usare combinazioni di tasti per scrivere una accentata.

    Ora guarderò i siti che hai consigliato per farmi fare keycaps ad hoc con le accentate sperando anche che mi facciano un tasto 1.5 per la famigerata “ù”.


  • @timetolose niente da perdonare figurati, ma continua a sfuggirmi la tua logica...

    Se hai messo gli adesivi sui tasti per mostrare le accentate, cosa ti vieta mettere un adesivo della ù sul tasto | ?

    Fai a meno di guardare su https://spkeyboards.com/ , tra i suoi prezzi alti, tasse, dogana e spedizione, un set completo ti verrebbe a costare più di tre volte la tua tastiera.

  • Moderatori Globali

    @alan0ford:

    Non ha senso impostare un lay-out ANSI con la mappa ISO, semplicemente perché c'è un tasto in meno e la forma dell'Enter diversa.

    Non ha senso per te ma lascia agli altri la libertà di decidere cosa è meglio per loro. 😉
    Ragazzi, ricordiamoci che nel «custom» è proprio racchiusa la libertà di poter fare tutti un po' come diavolo ci pare in queste cose: l'unico senso è trovare quello che funziona meglio per ognuno di noi.
    Io ad esempio continuo a non apprezzare il layout ANSI ma finché posso scegliere...

    @timetolose:

    Ogni soluzione è solo un ripiego, anche perché nella migliore delle ipotesi mi ritroverei con alcuni tasti di colore diverso; nella peggiore, anche di dimensioni diverse.

    Per quello che ti posso dire io: di norma - ma non vuole essere un'affermazione assoluta - chi ama le tastiere è anche - o poi lo diventa - un abile utilizzatore, e di fatto si finisce per digitare senza più guardare la tastiera. A me ad es. è successo così, ho iniziato ad appassionarmi di tastiere meccaniche anche se ero il tipico utente che digitava con due dita e poi, prendendoci gusto, ho imparato il touch typing. Tant'é che sinceramente non cerco più disperatamente, come una volta, solo e soltanto keycaps con layout ISO-IT ma compro i set base con supporto ISO utilizzandoli poi con layout ISO-UK - e impostando a sistema mappatura italiana.
    È di certo una situazione di compromesso, tra fattore estetico e funzionale, ma per me (😛) funziona molto bene.

    E sul tema prezzo, ragazzi... meglio scegliere un altro hobby se non si vuole piangere sul proprio portafogli... 🙃

  • Referenziato da  yLothar yLothar 


Suggerimenti

  • 2
  • 5
  • 2
Forum dedicato alle + creato con i rubati sull'Isola del e trafugati fin qui via dal Temibile Pirata yLothar.