• Moderatori Globali

    Nella mia testa frullava già da tempo l'idea di provare a progettare e costruire da zero una piccola tastiera, per diversi motivi:

    • è bello apprezzare e poi assemblare il lavoro di altri ma non c'é nulla di più custom di qualcosa creato da zero con i propri mezzi e le proprie idee
    • una tastiera piccola è più semplice da gestire e può essere un'ottima occasione per divertirsi con l'hand-wired
    • posso accedere abbastanza facilmente a una piccola stampante 3D, per cui...
    • nella speranza di arrivare a qualcosa di concreto, averne a disposizione più di una potrebbe essere utile per fare test comparativi sugli switch

    I punti cardine che vorrei rispettare sono:

    • ISO Enter
    • usare il più possibile tasti di dimensioni standard - per capirci: tutto quello che è da 60% in su
    • split spacebar 3U + 3U: mi hanno sempre incuriosito, e le trovo esteticamente piacevoli

    Con queste premesse il layout a cui sono arrivato è questo:

    YL43 - Layout

    I tasti a cui fare attenzione sono:

    • le due barre spaziatrici, da 3U, in giallo: stanno avendo sempre più successo, nei kit dedicati alle 40% e alle barre sono ormai uno standard
    • i mods sulla destra, in arancione: SHIFT destro da 1,75U e due mods da 1U sono combinazioni che sono spesso presenti nei kit base

    YL43 - Layout

    Riassumendo: questo layout oggi dovrebbe essere facilmente coperto con un kit standard più un kit aggiuntivo per le barre.

    Sono abbastanza certo di aver raggiunto - almeno per il momento - la mia quadra sul tema layout: il prossimo passo è lavorare per arrivare ad avere un primo prototipo, costruito inizialmente in modalità hand-wired. Se tutto andrà bene si penserà ad una eventuale PCB dedicata.

    L'intenzione è quella di progettare un semplice case in PLA ed usare un plate per tenere in posizione i tasti, e poi lavorare sotto al cofano con un micro-controller dedicato.

    YL43 - Plate

    Fin qui ho utilizzato:

    Next step: mettere mano a FreeCAD e abbozzare qualche idea. Il mio primo obbiettivo sarà quello di arrivare a qualcosa di molto semplice giusto per poter testare sul campo il layout e capire se davvero funziona.

    Non mi sono mai fornito da loro ma li conosco da diverso tempo e penso che utilizzerò LaserBoost per la produzione del plate - alluminio o acciaio, ci devo ancora pensare...

    Per il case utilizzerò sicuramente una Prusa Mini e qui le cose di complicano... perché la dimensione di stampa massima supportata è di 18x18x18 cm e in larghezza la board supererà certamente i 25 cm. Dovrò quindi pensare ad una costruzione in due parti... 🤔

    Come controller ho già recuperato un Elite-C v4 con CPU ATmega32u4 e con esso degli stabilizzatori Durock v2 con barra da 3U - verranno buoni quando (e se) arriverà anche la PCB, per il momento sfrutterò le barre da 3U già in misura e dovrò recuperare altri stabs con montaggio a plate (suggerimenti? 😸 ).

    Fin qui non è che ci sia molto da condividere ma per chi volesse divertirsi a darmi una mano - o suggerire eventuali correzioni, miglioramenti, ecc. - ecco il filie JSON del layout per pasticciare un po':

    yl43.json

    Ahoy!

  • Referenziato da  yLothar yLothar 

  • @yLothar Per tutti i motivi già discussi con te, mi trovo in completo disaccordo con il layout che hai scelto.

    Ti posto comunque una piccola variante allungata:
    variante

    (barra più centrata, tasti più utili - anche per eventuali frecce in seconda funzione - prima riga originale).

    Del plate che hai prodotto non capisco cosa sono quelle fessure su Tab, Capslock e Shift dx.

  • Moderatori Globali

    @alan0ford ero certo che sarebbero arrivate le tue critiche 😬
    Però apprezzo moltissimo il tuo contributo, di cui prendo assolutamente nota: allungare il tutto di 1U è un'opzione che ho preso in seria considerazione prima di arrivare al mio layout: rende più semplici alcune cose e, sono d'accordo con te, è più comoda se si vogliono mettere le frecce in basso a destra. Ma non è la prima scelta che voglio testare: il tuo layout lo terrò presente nel caso il mio faccia il classico buco nell'acqua 😝

    Sul discorso barra: in un layout tradizionale la «B» è esattamente al centro della posizione di riposo, e la barra è di norma centrata rispetto ad essa. Anche questo è stato un punto si cui ho ragionato, per il momento preferisco continuare su questa strada.

    Le fessure a cui fai riferimento sono a scopo «acustico» e stanno diventando sempre più frequenti: al momento le ho eliminate, anche perché sono tornato ad utilizzare Plate & Case Builder per la generazione dei DXF - che non li supporta, eventualmente li aggiungerò a mano ma dubito di farlo per il primo prototipo.

    Oggi ho ripreso a giocare un po' con FreeCAD e ho iniziato a ragionare su come impostare la board:

    YL43 - CAD

    Sono solo all'inizio ma almeno con un CAD davanti riesco a mettere in ordine le idee... 😅


  • @yLothar prometto ultimo avviso, poi non mi senti più... una handwired porta via tante energie, buttarle via in idee bislacche non fa bene al corpo e alla mente.


  • Riguardo la barra, cerco di spiegarmi meglio...

    alt text

    In alto le prime quattro righe di una tastiera classica, in basso la tua.

    La barra è centrata sulla B nella classica, nella tua e nella mia, con una tolleranza di 0,25U (che poi 6,25U contro 3U+3U ci sta).

    Per tutta la parte di sinistra sfrutti la tua memoria muscolare (visto che è identica ad una standard), per la parte di destra hai tutto shiftato di 2U.

    Se allunghi di uno, oltre a guadagnare quanto già detto e spiegato, farai meno fatica a ribeccare il tuo Enter ISO di 1U (in questo senso la barra è più centrata).

  • Moderatori Globali

    @alan0ford :

    prometto ultimo avviso, poi non mi senti più... una handwired porta via tante energie, buttarle via in idee bislacche non fa bene al corpo e alla mente.

    Grazie di aver definito la mia idea quale «bislacca», questo mi motiva ancora di più ad andare avanti. 💪

    Il tuo ragionamento sul posizionamento è molto chiaro e se funziona meglio per te ne sono felice. 😃
    Non è però quello che voglio provare a fare io. 🙃

  • Moderatori Globali

    YL43 - Rinforzi

    Oggi mi sono arrivati questi piccoli tondini che vorrei utilizzare come giunti per quella che sarà la stampa finale in due parti - in PLA con stampante 3D.

    Ora mi serve un calibro... 😅

  • Moderatori Globali

    Ho rimesso mano al CAD e ho predisposto il tutto da zero, questa volta inserendo tutti i valori variabili come parametri: questo dovrebbe garantirmi una certa facilità di correzione per sistemare le tolleranze una volta che saranno fatte le prime stampe.

    YL43 - CAD

    Ho reso anche il case esterno leggermente più carino, con alcuni smussi che addolciscono un minimo l'aspetto della board.

    YL43 - CAD

    Il prossimo step sarà predisporre l'alloggiamento per il controller e definire la posizione della porta USB-C.

  • Moderatori Globali

    Ho predisposto l'alloggio per il controller Elite-C e preparato degli inserti per affrancare le due metà:

    YL43 - CAD

    La simulazione a CAD, inserendo alcuni elementi, sembra lasciare ampio spazio, penso che sia fattibile abbassare lo spessore della board - in questo momento sono stato sui canonici 20 mm:

    YL43 - CAD

    YL43 - CAD

    Prima di chiudere la parte 3D devo ancora decidere come affrancare definitivamente il controller e rifinire gli inserti di chiusura.
    Ho iniziato anche a pensare alla matrice:

    YL43 - Matrix

  • Moderatori Globali

    YL43 - LaserBoost

    😮

  • Moderatori Globali

    YL43 - Plate

    Il risultato finale è davvero molto buono 😎

    Ho optato per acciaio inossidabile, sabbiato, spessore 1,5 mm. La finitura è buona, le tolleranze ottime!

    YL43 - Plate with Stabs and Switches

  • Moderatori Globali

    YL43 - DSS Sencillo

    Dopo aver preparato gli stabs questo è il risultato «finale» con keycaps DSS Sencillo.



Suggerimenti

  • 1
  • 1
  • 1
Forum dedicato alle + creato con i rubati sull'Isola del e trafugati fin qui via dal Temibile Pirata yLothar.