• Moderatori Globali

    La storia del layout QWERTY è nota ai più (ma nel caso potete rinfrescarvi la memoria qui).
    Nel corso degli anni sono state molte le speculazioni a riguardo.
    Grazie all'inestimabile lavoro de Keyboard Builders' Digest è giunto alla mia attenzione questo post su reddit.

    00001_qwerty_italian.jpg

    Il tentativo è quello di capire quale lingua sia meglio servita dal layout QWERTY: supponendo di digitare con due dita, una inizialmente posizionata sulla lettera F e un'altra sulla lettera J, viene misurata la distanza verso le altre lettere, costruendo una sorta di mappa dei costi.

    00002_qwerty_map.jpg

    Viene poi moltiplicata la frequenza di utilizzo delle singole lettere per il loro costo e in questo modo è possibile calcolare il numero medio di passaggi per raggiungere in media le varie lettere.

    In base a questo calcolo la lingua italiana si posiziona più o meno a metà classifica, con un costo medio di 1,71 (sotto ogni lettera è presente la sua percentuale di utilizzo nella lingua in questione).

    Non è certo un approccio molto scientifico alla questione, senza contare che la digitazione a più dita cambierebbe molto l'impianto iniziale, ma è in ogni caso una lettura interessante.



Suggerimenti

  • 1
  • 3
  • 24
Forum dedicato alle + creato con i rubati sull'Isola del e trafugati fin qui via dal Temibile Pirata yLothar.